I siti sono responsabili dei commenti che scrivono i lettori

9 gennaio 2017 , In: *Brevi., Siti internet
0
http://visibilab.com/brevi/siti-responsabili-dei-commenti-scrivono-lettori/

Il caso di Agenziacalcio.it fa scuola.

Il sito è stato condannato per diffamazione, per un commento lasciato da un lettore sul blog.
Questa sentenza della Cassazione potrebbe cambiare le valutazioni legalmente tratti su episodi similari.

 

Cosa è importante sapere?

Chi gestisce un sito o un blog (addirittura un social network o un forum) si suppone sappia cosa è pubblicato sul suo sito e ne sia responsabile.

Per cui, non moderare ed approvare i commenti potrebbe significare non sapere cosa sta accadendo sul nostro sito.
E potremmo comunque non riuscire a dimostrare che non eravamo a conoscenza del commento.

Secondo me, meglio moderare i commenti, prendendosi le proprie responsabilità di editore.

 

La sentenza della Cassazione è qualcosa di nuovo?

Probabilmente si tratta semplicemente di una presa di posizione che cerca di chiarire qualche zona d’ombra.

Le riviste, i magazine hanno editori che pubblicano contenuti, creati e controllati dalla Redazione, si suppone.
Mentre sui social network sono – da regolamento – responsabili gli utenti, dei contenuti che pubblicano essi stessi.

I siti e i blog che consentono di pubblicare commenti forse potranno, in futuro, chiarita la posizione della Legge italiana, integrare le condizioni d’uso del sito, in modo da tutelarsi?
O dovranno comunque tutelarsi, moderando i commenti in modo puntuale e senza poter delegare la responsabilità all’utente che scrive?

 


 

Fonte: Repubblica online

 

There are no comments yet. Be the first to comment.

Scrivi qualcosa a riguardo